Elenco cronologico delle ricerche del sottosuolo della Basilica del Santo Sepolcro

Disegno di Terry Ball

  • 1960: esplorazione e scavo piano terra dell’area del Patriarchio e orto.
  • 1963: scavo della cappella di S. Maria.
  • 1963-64: scavo canalizzazioni tra Patriarchio a nord e piazzale antistante la basilica a sud; scoperta del sotterraneo adrianeo.
  • 1965: scavo nella cappella rupestre dell’Invenzione della Santa Croce. Scavo parziale nel piazzale sud antistante la facciata della basilica.
  • 1966-67: scavo nella zona sud del transetto dell’Anastasis (Divano Armeno).
  • 1968: scavo nella zona nord del transetto dell’Anastasis. (l’attuale Santa Maria Maddalena).
  • 1969: scavo nella galleria dell’Anastasis e sopra gli Archi della Vergine.
  • 1969-70: scavi nella zona orientale del triportico (l’attuale Katholicon).
  • 1974: scavo della trincea a sud dell’Edicola dell’Anastasis.
  • 1970-1980: lunghissimo sterro, fatto a periodi spezzati, dietro le absidi della cappella di S. Elena nell’area del Martyrium.


V.C. Corbo, Il Santo Sepolcro di Gerusalemme. Aspetti archeologici dalle origini al periodo crociato, Jerusalem 1981, vol. 1, pg 21.